Brillante poliglotta, abile cavallerizza e instancabile viaggiatrice la cui sensualità prorompente ispirò perfino Honoré de Balzac. Vi dice niente la Lady Arabelle Dudley de Il giglio della valle?

Leggi tutto